Guarnizioni industriali

GOMMA FKM

È considerata la gomma più pregiata. Arriva ad offrire prestazioni anche 10 volte superiori a gomme come la gomma NBR. Questa gomma fkm sintetica ha un’eccezionale resistenza chimica, ed alle alte temperature

Un’eccellente resistenza agli oli ed ai prodotti chimici e alla fiamma. Possiede una bassa deformazione permanente alla compressione.

L’impiego viton non è però suggerito in presenza di alcuni prodotti chimici quali esteri ed eteri a basso peso molecolare, chetoni e ammine.

È usato principalmente come materiale di tenuta nei casi in cui sono richiesti eccezionali capacità di servizio e durata in condizioni operative sia moderate che severe. Il viton è quindi più adatto in condizioni di impiego variabili o non completamente note e dove la sicurezza di funzionamento è particolarmente critica.

Viene particolarmente indicata per l'industria petrolifera, chimica e farmaceutica.

Denominazioni commerciali: Viton (Du Pont), Fluorel (3M Company), Tecnoflon (Montedison), Dai-el (Daikon Kagyo Co.).

 

GOMMA FKM CARATTERISTICHE GENERALI

Temperatura d’impiego: (-40) -30 ÷ 210 (275) C°

Durezza Shore: 50 ÷ 90

Peso specifico: 1,80 ÷ 2,30

 

  • Proprietà meccaniche buone/ottime
  • Straordinaria resistenza alla deformazione permanente
  • Resistenza all’abrasione da discreta a buona
  • Discreta resistenza alla lacerazione
  • Eccellente impermeabilità all’aria ed ai gas
  • Eccellente resistenza alle radiazioni UV
  • Elevata resistenza alla fiamma, autoestinguenza
  • Buone proprietà dielettriche
  • Resa elastica scarsa

 

COMPATIBILITÀ E COMPORTAMENTO CHIMICO

Buona resistenza:

  • Agenti atmosferici
  • Ozono
  • Ossidazione
  • Acqua e soluzioni saline
  • Olii e grassi, idrocarburi, idrocarburi combustibili/solventi
  • Solventi clorurati
  • Acidi minerali
  • Alcoli a basso peso molecolare
  • Acidi cloridrico e solforico
  • Fluidi idraulici a base di esteri silicici

Media resistenza:

  • Vapore
  • Esteri ad alto peso molecolare
  • Diversi tipi di Freon
  • Acido nitrico

Scarsa resistenza:

  • Acidi forti organici
  • Basi forti
  • Esteri a basso peso molecolare
  • Acido acetico
  • Basi a medio-alta concentrazione
  • Metanolo, chetoni ed esteri (eccetto il tricresilfosfato)

Per informazioni o preventivi: