Guarnizioni industriali

VMQ Gomma siliconica

Le caratteristiche principali della VMQ gomma siliconica sono quelle di conservare buoni valori di elasticità anche a temperature estreme in particolare nelle applicazioni pneumatiche, dove risentono solo in maniera lieve del fenomeno di invecchiamento. Presentano, però, scarsa resistenza alle sollecitazioni meccaniche e si dimostrano facili all'estrusione in presenza di elevate pressioni. Le caratteristiche di purezza e di atossicità le rendono particolarmente adatte per le applicazioni del settore biomedicale.

Denominazioni commerciali: Silopren (Bayer AG), Silastic (Dow Corning), SE Bensil (General Electric).

VMQ GOMMA SILICONICA CARATTERISTICHE GENERALI

Temperatura d’impiego: -65 ÷ 220 (260) C°

Durezza Shore: 40 ÷ 80

Peso specifico: 1,09 ÷ 1,70

 

  • Ottima termostabilità
  • Ottima resistenza alle radiazioni UV
  • Impermeabilità all’aria e ai gas scarsa
  • Ottima colorabilità e trasparenza
  • Eccellente resistenza all’invecchiamento e grande stabilità all’ozono e ai raggi ultravioletti
  • Ottimo comportamento dielettrico in un vasto intervallo di temperature
  • Ottime caratteristiche elastiche nella vasta gamma di durezze fornibili
  • Ottimo allungamento a rottura
  • Ottimo carico di rottura
  • Indifferenza fisiologica
  • Inodore e insapore
  • Ottima stabilità dimensionale
  • Antiadesività superficiale
  • Conforme alle norme BGA, FDA, KTW per contatto con alimenti

 

COMPATIBILITÀ E COMPORTAMENTO CHIMICO

Buona resistenza:

  • Ozono, ossigeno ed agenti atmosferici
  • Olii vegetali e animali
  • Acqua e soluzioni saline fino a 100°c
  • Acqua ossigenata e numerose sostanze ossidanti
  • Acqua e glicoli
  • Alimenti
  • Liquidi fisiologici

Media resistenza:

  • Fluidi idraulici a base di esteri fosforici
  • Numerosi olii sintetici dielettrici
  • Acqua distillata fino a 100°c
  • Alcuni esteri
  • Olii minerali a medio-alto punto di anilina
  • Acetone

Scarsa resistenza:

  • Idrocarburi aromatici
  • Acidi e basi minerali forti
  • Vapore oltre i 120°c
  • Chetoni (omologhi superiori dell’acetone)
  • Solventi polari
  • Olii minerali
  • Fluidi per la refrigerazione

Per informazioni o preventivi: